Il comune di Senerchia sorge nella Valle del Sele, nell'area del Parco dei Monti Picentini. È un borgo di 798 abitanti, situato a 600 metri sul livello del mare e a 75 km da Avellino. Il territorio si estende per 35,99 km² e i comuni confinanti sono: Acerno, Calabritto, Campagna, Oliveto Citra e Valva. È attraversata dal fiume Sele e da altre sorgenti minori, tra cui i torrenti Vallone e Acquabianca.
L'etimologia del nome è legata all’oppidum romano Sena Herclea. Gli abitanti sono detti senerchiesi e San Michele Arcangelo è il loro patrono.
 

LUOGHI DI INTERESSE

  • Oasi WWF Valle della Caccia - Splendida oasi, attiva dal 1992 e immersa nei Monti Picentini, si distingue per la sua spettacolare cascata, alta circa 30 metri
  • Borgo antico - Affascinante porzione dello storico borgo, posta sotto ai ruderi del castello e abbandonata in gran parte già prima del terremoto del 23 novembre 1980
  • Ruderi del Castello - Costruito dai Longobardi tra VIII e IX secolo, domina la Valle del Sele dal punto più alto con la torre di vedetta rimasta in piedi
  • Chiesa di San Michele Arcangelo - In stile romanico, forse risalente al IX secolo, offre un paesaggio spettacolare
  • Altro - Chiesa Matrice di S. Maria Assunta, Chiesa di S. Antonio, Cappella della Madonna del Tiglio, Grotta della Madonna di Lourdes, Cappella Madonna delle Grazie
     

EVENTI

  • Festa di Sant'Antuono - Festeggiamenti in onore di Sant'Antonio Abate, in programma nel mese di gennaio, con l'accensione dei falò (carcara)
  • Festa di San Michele Arcangelo - Festeggiamenti in onore del Santo Patrono, previsti in due diverse date: 8 maggio e 29 settembre
  • Sagra del maiale - Evento enogastronomico che si tiene all'aperto, tra febbraio e marzo
  • Festa di San Gerardo - Festeggiamenti in onore di San Gerardo Maiella, in programma nel mese di ottobre
     

PIATTI E PRODOTTI TIPICI

  • Peperoni quagliettani PAT - Un tipo particolare di peperoni, detti anche "papazzi", coltivati nella media-alta Valle del Sele, soprattutto nelle località di Senerchia e Quaglietta 
  • Pasta e fagioli “cu u muss pint” - Tradizionale primo piatto senerchiese
  • Trota - Pescata lungo il corso del fiume Sele, grazie alla presenza di allevamenti ittici
  • Caciocavallo Silano DOP - Formaggio semiduro, a pasta filata, prodotto con latte di diverse vacche, tra cui la podolica 
     

CURIOSITÀ

Durante la Festa di Sant'Antonio, la comunità senerchiese è solita raccogliere la legna presso tutte le abitazioni del borgo, al fine di utilizzarla per l'accensione dei falò.
 

CENNI STORICI

Senerchia ha origini antichissime, risalenti al IX secolo a.C., allorquando i Picentini, insediatisi dopo la seconda guerra punica, si stabilirono in quella che, un tempo, era chiamata Sena Herclea.
Dopo un avvicendarsi di varie popolazioni e in seguito alla separazione del Principato di Salerno dal Ducato di Benevento nell'840, Senerchia ottenne il titolo di Universitas, ossia centro fortificato con una propria autonomia e una popolazione residente in pianta stabile.
Durante il Regno di Napoli e il Regno delle Due Sicilie, Senerchia fu un comune appartenente al Circondario di Calabritto, a sua volta incluso nel Distretto di Campagna, nella provincia di Principato Citra. Con l'Unità d'Italia, venne assegnata alla provincia di Avellino.

 

È difficile battere l’emozione che si prova quando troviamo una meravigliosa cascata e Senerchia rivela le sue anime in questa e tante altre perle nascoste 
Foto Gallery
Distretto di riferimeno
Distretto:
DISTRETTO 19
Indirizzo
Dove:
Via Castagni, 83050 Senerchia AV, Italia
Vai alla mappa visualizza in mappa
Sito Internet
Sito Web:
Comune
Numero di telefono
Telefono:
0827 57031
Mappa
Poligono GEO

Senerchia

Via Castagni, 83050 Senerchia AV, Italia

Eventi

Luoghi da non perdere

Indirizzo Via al Castello, 83050 Senerchia AV, Italia

Via al Castello, 83050 Senerchia AV, Italia

Costruito dai Longobardi tra l' VIII e il IX secolo, domina la valle dal punto più alto con la…

Indirizzo Via al Castello, 83050 Senerchia AV, Italia

Via al Castello, 83050 Senerchia AV, Italia

La parte più antica del borgo, quella sviluppatasi al di sotto del castello, è divenuta un…

Indirizzo Contrada Acquabianca, 83050 Senerchia AV, Italia

Contrada Acquabianca, 83050 Senerchia AV, Italia

Splendida oasi attiva dal 1992 e immersa nei Monti Picentini, custodisce specie rare, una…

Ti è piaciuto? Lascia una recensione!

La tua opinione è importante! Sarà visibile dopo approvazione dalla redazione.

Per inserire un commento devi essere un utente autenticato. Esegui accesso con Social Login

In cima