Il comune di Montemiletto sorge nell'area della Valle del Sabato. È un paese di 5.288 abitanti, situato a 600 metri sul livello del mare e a 23 km da Avellino. Il territorio si estende per 21,64 km² e i comuni confinanti sono: Lapio, Montefalcione, Montefusco, Pietradefusi, Prata di Principato Ultra, Pratola Serra, Santa Paolina, TaurasiTorre Le Nocelle.
L'etimologia del nome sembrerebbe provenire da Mons Militu (Monte del Soldato), ma alcuni ipotizzano che possa derivare dall'unione di "monte" e malus, ossia "melo". Gli abitanti sono detti montemilettesi e San Gaetano è il loro patrono.


LUOGHI DI INTERESSE

  • Castello della Leonessa - Edificato in epoca tardo-rinascimentale, è tra i castelli meglio conservati nella provincia di Avellino. Si trova nella parte alta della piazza centrale e costituisce una delle principali attrattive culturali del paese 
  • Porta della Terra - Costruita nel 1637, costituisce la via d’accesso al borgo e alla parte posteriore del Castello
  • Chiesa di Santa Maria Maggiore - Edificata nel XV secolo, presenta una facciata in stile romanico, custodisce numerosi affreschi e ben otto sepolcreti e si distingue per il campanile a quattro registri
  • Chiesa di Sant'Anna - Perfetto esempio di arte barocca in Irpinia, la sua costruzione è legata alla famiglia nobiliare dei Tocco e al suo interno è impreziosita da numerosi affreschi e opere in marmo 
  • Ex Convento dei Frati Domenicani - Attuale sede municipale, si distingue per il suo splendido chiostro, risalente alla prima metà del Settecento, e dotato di una cisterna con blocchi di travertino 
  • Chiesa di San Pietro e Paolo - Custodisce al suo interno tre altari con paliotti marmorei policromi e ricche decorazioni in stile barocco
  • Palazzo Fierimonte - Costruito durante l'espansione della città, nel XVIII secolo, prende il nome dalla famiglia Fierimonte, originaria di Montemiletto, e si trova oggi lungo il Corso Belvedere
  • Palazzo Paladino - Antico palazzo sulla cui facciata insiste una lapide dedicata al magistrato Francesco Saverio Paladino
  • Montaperto - Frazione del comune con struttura urbana ottocentesca, il piccolo castello medievale, la Chiesa di S. Audeno, il Palazzo Baronale dei Filangieri e il Palazzo Sarro
  • Altro - Chiesa Santissimo Rosario, Cappella dell'Immacolata, Cappella della Croce, Cappella della Madonna delle Grazie, Chiesa del SS. Crocifisso, Chiesa di Sant'Audeno, Chiesa Maria SS della Pietà, Chiesa S. Pietro, Fontana Acqua Calda, Fontana Barno, Fontana Cesterna, Fontana Francia, Fontana Sala


EVENTI

  • Siqua Fata Sinant - Rievocazione storica dell’Assalto al Castello della Leonessa del 1419 che si svolge ogni anno tra la fine di agosto e inizio settembre
  • Le 4 notti dei Briganti - Manifestazione enogastronomica e musicale che si tiene ad agosto
  • Sacro Cuore di Gesù - Festeggiamenti religiosi che si svolgono a giugno
  • Festa di San Gaetano - Festeggiamenti religiosi in onore del santo patrono che si svolgono il 6 agosto


PIATTI E PRODOTTI TIPICI

  • Taurasi DOCG - Vino di grande tradizione realizzato grazie ad un vitigno dalle origini antichissime: ben strutturato, elegante ed austero ma al tempo stesso equilibrato e tannico; adatto ad un  lunghissimo invecchiamento anche grazie alla sua struttura, mineralità, buona alcolicità e pienezza
  • Irpinia Colline dell'Ufita DOP - Olio extravergine di oliva derivante in gran parte dalla varietà Ravece, caratterizzato da un piacevole gusto amaro e piccante 


CURIOSITÀ

Molto suggestiva è la zona di Montemiletto denominata "Torrecella", un vero e proprio terrazzo sulle colline dell'Irpinia, da cui si ammira un panorama mozzafiato, che permette alla vista di spaziare sulle alture e vallate circostanti, fino ai rilievi del Sannio.


CENNI STORICI

Ubicata in una zona favorevole dal punto di vista delle comunicazioni, Montemiletto fu sede di antichissimi insediamenti, databili al paleolitico e, più tardi, fu popolata dai romani. Il primo nucleo dell'attuale abitato fu edificato verso la fine della dominazione longobarda (VIII secolo d.C.), sviluppandosi attorno al Castello della Leonessa, situato in posizione dominante sulle colline irpine. Il centro abitato, però, fu distrutto e successivamente ricostruito dai normanni.
Divenuto successivamente proprietà dei Della Leonessa, il feudo fu assegnato da Alfonso V d'Aragona alla famiglia Da Tocco (1448), i cui membri ne mantennero il possesso nel corso dei secoli, fino all'abolizione del feudalesimo nel 1806.

 

Se non temete le altezze, salire sulla Torrecella è un must. La visuale dalla cima è da mozzare il fiato, potrete osservare i colli irpini e vedere fino a dove arriva l'orizzonte irpino

 

 

Video
Distretto di riferimeno
Distretto:
DISTRETTO 14
Indirizzo
Dove:
Via Roma, 2, 83038, Montemiletto AV, Italia
Vai alla mappa visualizza in mappa
Mappa
Poligono GEO

Montemiletto

Via Roma, 2, 83038, Montemiletto AV, Italia

Eventi

Luoghi da non perdere

Indirizzo Piazza Umberto I, 83038, Montemiletto AV, Italia

Piazza Umberto I, 83038, Montemiletto AV, Italia

In posizione dominante sulla valle attraversata dai fiumi Calore e Sabato, il Castello della…

Indirizzo Via Regina Margherita, 41B, 83038 Montemiletto AV, Italia

Via Regina Margherita, 41B, 83038 Montemiletto AV, Italia

Edificata nel XV secolo e ricostruita nel Settecento, la Chiesa di Santa Maria Maggiore di…

Indirizzo Via Roma, 2, 83038, Montemiletto AV, Italia

Via Roma, 2, 83038, Montemiletto AV, Italia

Rilevante testimonianza della storia di Montemiletto, l'Ex Convento dei Frati Domenicani è…

Indirizzo Via Roma, 8, 83038, Montemiletto AV, Italia

Via Roma, 8, 83038, Montemiletto AV, Italia

Perfetto esempio di arte barocca in Irpinia, la Chiesa di Sant'Anna di Montemiletto è…

Indirizzo Piazza Umberto I, 7, 83038 Montemiletto AV, Italia

Piazza Umberto I, 7, 83038 Montemiletto AV, Italia

Autentica opera d'arte, la Porta della Terra reca lo stemma dei Tocco e un'incisione,…

Ti è piaciuto? Lascia una recensione!

La tua opinione è importante! Sarà visibile dopo approvazione dalla redazione.

Per inserire un commento devi essere un utente autenticato. Esegui accesso con Social Login

In cima